Notizie
37526838212_f7a2f05bdd_h

Vittoria importante ad ALBA

Avvio nel segno dei padroni di casa, che trovano ripetutamente il bersaglio dalla lunga distanza con Maino, Gallo e Draghici. La Paffoni fa passare la buriana e prima impatta con Arrigoni, poi mette la freccia con Villa e Simoncelli dall’arco. Alba però è viva, contesta tanti rimbalzi e si costruisce diverse seconde opportunità. Al primo riposo e’ 20/20.
Nel secondo quarto sale di intensità la difesa rossoverde, Fratto colpisce due volte dall’arco imitato da Villa e la Paffoni prende il largo sul 25/35 con contropiede di Brigato. Negli ultimi 4′ però in attacco ci sono tanti errori e perse, Maino si prende Alba sulle spalle e quasi da solo ricuce lo strappo fino al 34/38 dell’intervallo.
Dopo il riposo lungo si iscrive al Match Benedusi, con due canestri consecutivi. La Witt San Bernardo però ha sette vite e si costruisce un break importante di 11/ 2 che vale il sorpasso sul 50/49. La reazione della Paffoni è’ da grande squadra: dopo cinque errori, Brigato segna una tripla fondamentale. Replica Arrigoni, poi segna Fratto per il 50/57 che è anche il punteggio del 30′.
Sempre il duo Arrigoni e Fratto è’ il protagonista dell’allungo decisivo: la tripla dell’ala pivot Toscana manda i titoli di coda. Fa festa Omegna e fanno festa i più di cento tifosi che hanno colorato il pala958 di Alba. Il finale è tutto rossoverde 57/70.

Share Button
Powered by SGP Creativa