Fulgor Basket – Serie C

Team 2023/2024

Fulgor Basket - Serie C

Stagione 2023/24
La Fulgor Omegna si appresta a partecipare al campionato di Serie C Unica, campionato duro e con numerose retrocessioni previste, sarà necessario mettere in campo ogni singola energia disponibile per raggiungere la salvezza.
Del gruppo che ha vinto la Serie D salutano Picazio, De Stefano e Tober, mentre entrano a far parte del roster Alessandro Vercelli e Giacomo Orlando da Borgosesia, più i tre ragazzi aggregati alla serie B: Dimitrije Jokovic, Issa Fomba e Daniel Trebeschi.
Vengono confermati i senior Stefano Lo Basso, Matteo Donaddio, Andrea Santini, Gionata Guala, Filippo Barberis e Edoardo Ramenghi, promosso al ruolo di capitano.
Conferme anche per gli Under 19 Sathya Previato, Martino Forte, Filippo Puppieni, Alessandro Bucelli e Christian Maulini.

Sponsor stagione 2023/24

Sponsor Serie C

Giugno 2023
Dopo aver vinto il suo girone di Serie D, la Fulgor Omegna targata Paracchini Expo Foma si appresta ad affrontare i play-off che mettono in palio la promozione alla nuova Serie C Unica.
Nel primo turno i rossoverdi affrontano Domodossola in una serie che propone ben quattro derby, i primi due giocati al PalaBagnella e i successivi in terra ossolana.
Omegna vince agevolmente gara 1 ma perde il fattore campo nella seconda sfida; gara 3 è decisiva con la Fulgor che riconquista subito il fattore campo e poi chiude la serie dominando gara 4 con un sonoro 51-82.
La finale si gioca contro Unisport Cavagnolo e la serie si mette subito in salita: gara 1 al PalaBagnella è appannaggio degli ospiti per 66-79 e anche la prima metà di gara 2 vede Omegna soccombere, salvo sfoderare un grande secondo tempo che porta la serie in parità sull’1-1.
La finale si trasferisce a Cavagnolo e in gara 3 Omegna sfodera una prestazione balistica incredibile che le permette di riconquistare il fattore campo e portarsi sul 2-1. Gara 4 è di Cavagnolo e si va così alla decisiva gara 5, giocata a metà giugno in un PalaBagnella rovente e pieno di tifosi.
Omegna parte fortissimo, chiude il primo quarto sul 22-1 (!) e poi resiste al tentativo di rimonta degli ospiti: gara 5 è della Fulgor e con essa anche la promozione in Serie C.

Stagione 2022/23
Dopo la conquista della Promozione, la Fulgor decide di disputare il campionato di serie D con un roster rinnovato: ai confermati senior De Stefano, Tober e Cattaneo e ai 2003 Barberis, Spadone e Tedeschi vengono inseriti nel gruppo altri due giovani nel giro della prima squadra: Puppieni e Forte. Tornano a vestire la canotta di Omegna Guala, Lo Basso e Santini, mentre da Domodossola arriva Donaddio; infine la ciliegina sul “mercato” è il ritorno di Pier Paolo Picazio, giocatore di grande qualità ed esperienza che sposa il progetto della società di far crescere i propri giovani.

Giugno 2022
Dopo aver concluso il girone al primo posto, con due sole sconfitte in 22 gare, la FHL Foma accede ai play-off per conquistare la serie D.
Il primo turno play-off fa incrociare Omegna e RebaBasket: la Fulgor vince gara 1 in casa, ma affronta con un brutto approccio il match in trasferta… Si va quindi a gara 3, dove Omegna deve sudare le proverbiali sette camicie per chiudere la serie e superare il turno.
La finale vede i giovani lupi affrontare Polisportiva Pasta: gara 1 al PalaBagnella è appannaggio di Omegna che però spreca il match-point in gara 2 a Rivalta ed è costretta a giocarsi tutto nella decisiva gara 3.
In un PalaBagnella gremito e bollente, i ragazzi di coach Lodetti completano la missione con autorità, controllando la gara dall’inizio alla fine e chiudendo sul 72-47 che vuol dire Serie D!!!

Ottobre 2021
Dopo due stagioni “particolari” dovute alla pandemia, anche quest’anno la Fulgor Omegna si iscrive al campionato di Promozione e lo fa mettendo in campo un mix ormai collaudato tra il gruppo Under 19 Eccellenza (meno due ragazzi aggregati alla Serie B) e il quartetto di giovani “senior”.
I “vecchi” del gruppo sono tutti e quattro confermati dallo scorso campionato: Luca Cattaneo (Guardia – 1999) alla quarta stagione in Promo, Filippo Barberis (Ala – 1996), Erik Tober (Ala – 1999) e Marco De Stefano (Ala Centro – 1999).
A questi si aggiungono i 2003 “storici” della Fulgor: partendo dalla regia troviamo Gianmaria Maulini e Edoardo Ramenghi, gli esterni Jacopo Spina, Antonio Garavaglia e Filippo Barberis e le Ali Danilo Spadone, Nicolò Tedeschi e William Martino. Completa il gruppo un ragazzo serbo del 2004, anch’esso aggregato alla Serie B: Lazar Vujic. L’allenatore è Marco Lodetti che dirige questo gruppo ed entrambi i campionati a cui esso partecipa.

Il girone D a cui è iscritta la Fulgor è composto da 12 squadre che vanno dal VCO (Omegna e Verbania), spingendosi verso la Valsesia e il Biellese (Borgosesia, Biella, Vigliano, Cossato), nel novarese (Oleggio, Castelletto, Universal Novara, Romentino) per poi proseguire verso la pianura (Vercelli e Casale).
L’accesso ai play-off è riservato alle prime quattro classificate del girone che si giocheranno la promozione alla Serie D in quattro tabelloni incrociati con gli altri gironi.

Febbraio 2021
La squadra si ritrova in palestra a ranghi completi, sempre agli ordini di coach Marco Lodetti, il gruppo Under 18 è praticamente lo stesso dello scorso anno e scalpita per fare bene anche in Promozione. Nel gruppo dei senior c’è stato qualche cambiamento: alle conferme di Barberis Filippo (ala, 1996), Luca Cattaneo (guardia, 1999) e Erik Tober (ala, 1999) si aggiungono le novità Andrea Santini (play, 1998), Marco De Stefano (ala-centro, 1999) e Riccardo Ramenghi (guardia, 2000) che torna per qualche mese visto che la sua società di C Silver ha rinunciato a disputare il campionato.

Settembre 2019
Dopo aver vinto il campionato di Promozione la Paffoni Equipe Italia, avendo perso per motivi di studio e lavoro l’intero quintetto titolare, decide di ripercorrere l’esperienza della Promozione ma con una squadra composta soprattutto da Under 18.
L’inizio è decisamente in salita, sia in Promo che in Under 18 e Omegna raccoglie solo 2 vittorie in 15 partite.
In palestra però si lavora con serietà e l’impegno speso inizia a portare i suoi frutti: nelle 20 partite successive arrivano ben 13 successi ma, proprio sul più bello, l’esplosione della pandemia ferma tutti i campionati.

Vi aspettiamo a tifare, inizialmente davanti al computer, nella speranza di poterlo fare anche dal vivo, nella mitica cupola del PalaBagnella!
Per rimanere sempre aggiornati sui risultati delle partite, link per seguire le dirette e notizie legate alla squadra metti MI PIACE sulla nostra pagina Facebook.