Notizie
win sponsor

Vittoria anche su San Severo siamo in finale!

Dip Benedusi Villa Torgano e Arrigoni sono lo starting five di questa semifinale…la partenza sembra apparentemente blanda, le squadre si stanno studiando o forse i tanti errori denotano la tensione dell’evento. Trascorrono in fretta 5 minuti ma il punteggio non decolla, la Paffoni FHL Group gioca più sciolta e trova un 6-0 di parziale ma soprattutto domina a rimbalzo nell’area avversaria fino alla bomba di Rezzano che sblocca SanSevero 6-3. Arrigoni e compagni nel pitturato sono più attenti e Dip mette altri 2 canestri per il 10-3. Bruni cambia per Benedusi ma due errori di Dip consentono a San Severo di ricucire lo strappo 10 a 7 a 2 minuti dalla fine. Da entrambe le parti si susseguono gli errori in fase realizzativa ma prima Malagoli e poi Di Pizzo fissano il risultato sul 13-9. Mancano pochi secondi e un fallo di Scarponi porta Torgano in lunetta per il primo a segno a cui segue lo sbaglio che porta al ribaltamento e tripla di Scarponi per il 14-12 del finale primo quarto.

Parte San Severo ma fa subito fallo in attacco, palla ad Arrigoni che penetra e mette un bel canestro a cui però segue una disattenzione della difesa che concede un canestro facile a Smorto. Arrigoni continua a farsi notare nel pitturato e Fratto non è da meno sia in difesa che in attacco. Bruni ruba palla e con lancio lungo a Torgano tira facile in terzo tempo subendo interferenza a canestro. Il tifo si incendia da entrambe le parti con le proteste di SanSevero la cui difesa forte è ritenuta spesso fallosa dalla coppia arbitrale. Purtroppo dalla lunetta continuano gli errori dando la possibilità ai pugliesi di arrivare sul 22-21 al 6 minuto quando coach Ghizzinardi richiama i suoi per il primo time-out. Ciribeni dalla lunetta ne sbaglia 2 ma una infrazione di Torgano gli da la possibilità di ritirare e portare San Severo in parità. Finalmente Villa scaglia un missile da tre che va a segno, a cui segue Torgano e poi Di Donato ma senza successo. Cambio di Dip per Arrigoni che insieme a Fratto bloccano ogni incursione costringendo gli avversari al tiro da fuori. Si susseguono le azioni da ogni parte ma gli errori sono tanti fino al minibreak di 4 punti con Cirimbeni e Babilodze che fissano il punteggio alla fine del secondo quarto sul 25-28.

Inizia il terzo quarto con una bomba da tre di Di Donato a cui segue la tripla di Benedusi, la penetrazione di Villa ed il coast to coast di Simoncelli per il 32 a 31. Villa esce per 4 falli, Dip ne mette due da sotto ma Smorto prima in penetrazione e poi dall’arco risponde con 5 punti in pochi secondi. Al 6 minuto guai tecnici all’impianto di illuminazione fermano il gioco togliendo il ritmo sia al pubblico che agli atleti. Si riparte con una scarsa illuminazione e Dip su assist di Bruni fa due punti ma non mette il tiro supplementare per il fallo subito. Il gioco continua senza sussulti fino alla risposta di Arrigoni con una tripla di tabella per il 39 a 38 al minuto 3,30. Due palle recuperate in difesa non sono sfruttate dai nostri e Di Donato non sfrutta appieno i due tiri liberi con l’ennesimo 1 su due. Torgano risponde a Rezzano con un canestro in post basso, poi Simoncelli cade prendendosi un tecnico per il gesto ritenuto simulazione. Dopo l’ennesimo errore di Scarponi da fuori arriva la contromossa di Torgano che mette a segno una bella tripla subito imitato da Simoncelli che ci delizia con una delle sue furiose entrate fino al ferro per il 46 a 42 di fine terzo quarto.

Inizia il quarto con una bella rimessa di Bruni per Arrigoni che da sotto non sbaglia a cui segue una difesa forte di Fratto che spinge Rezzano a fare passi. Bruni conquista un’altra palla fondamentale in questo frangente e sul ribaltamento Arrigoni subisce il fallo che si traduce in un altro tiro libero segnato per il +7. Una bomba di Rezzano tiene in partita i gialloneri, Scarponi lo imita subito fino al fallo ingenuo e antisportivo di Arrigoni a centro campo che Bottioni sfrutta solo a metà con solo un libero segnato. Nuovi problemi tecnici questa volta ai 24 secondi e nuovo stop. Si riprende con un canestro dalla media di Di Donato. E’ una vera battaglia soprattutto sotto canestro, Arrigoni conquista due tiri liberi ma continuano gli errori, alla fine saranno solo 6/17 quelli segnati. Gli ultimi secondi sono interminabili con la Paffoni FHL Group in vantaggio 54-51, Torgano a 17 secondi dalla fine è costretto al fallo su Bottioni che ne mette solo uno dopo il time out di coach Salvemini. Time out di Ghizzinardi e sulla rimessa di Villa su Arrigoni, Di Donato fa subito fallo. Anche gli ultimi due tiri dalla lunetta non entrano quindi palla a Bottioni che si incaponisce e non trova il fallo lasciando a Villa la palla con cui si chiude la partita.

Oggi alle 17 si gioca a Jesi la Finale contro Baltur Cento, seguiteci sulla nostra pagina Facebook per tutti gli aggiornamenti.

Share Button
Powered by SGP Creativa