Notizie
26

U15 – Doppia vittoria con il gruppo Gold e la squadra UISP

Il gruppo Under 15 di Fulgor Omegna coglie una doppia vittoria casalinga nel giro di un pomeriggio, portando a casa il referto rosa sia nel campionato Fip Gold che nel torneo Uisp.

Alle 15 va in scena una bella partita contro i forti avversari di Grugliasco, anche loro reduci da due vittorie nelle prime due gare. Omegna parte forte ma nella seconda parte del primo periodo deve subire l’iniziativa ospite e chiude sotto 15-20. E’ però il secondo periodo a dare un primo scossone al match: i rossoverdi alzano il livello del loro gioco, mettono in campo grande intensità fisica e piazzano un pesante 28-15 che porta Omegna al riposo lungo sul +8 (43-35). La strada per il successo è però ancora lunga, anche perchè gli ospiti sono davvero una buona squadra, ma i nostri ragazzi non abbassano mai l’attenzione e allargano il solco a fine terzo periodo (60-48) per poi chiudere in allungo fino al 80-58 finale. 

Con questa vittoria la squadra di coach Lodetti resta da sola in testa, ma servirà una settimana di duro lavoro per preparare la trasferta di domenica a Cirié, contro un’altra ottima squadra.

Fulgor Omegna – Pall. Grugliasco 80-58 (15-20, 43-35, 60-48)

Omegna: Tushe, Fracasso 2, Tonoli 25, Rossetti P, Botta 4, Strino 6, Messina 18, Caramelli 19, Peretti 2, Pastore 2, Minoletti, Fiorillo 2. All. Lodetti

Grugliasco: Masola 8, Recchino 1, Santarella 2, Macrì 5, Gaia, Gasparini, Veitia, Nigro 10, Mancino 19, Duò 2, Garino 5, Ciobanu 6. All. Mastrorilli

Passa un’oretta tra la fine della prima partita e l’inizio della seconda, dove per il campionato Uisp Varese scendono in campo la Fulgor e l’Union Basketball Vergiate.

Anche in questa occasione va in scena una partita divertente, fatta di parziali e controparziali. Chi parte meglio è sicuramente la Fulgor che nei primi minuti concede veramente pochissimo agli ospiti, prima di chiudere la prima frazione avanti 19-12. Secondo quarto ancora di marca omegnese, anche se qualche errore di troppo permette a Union di restare nel match (37-26). 

Dopo l’intervallo gli ospiti sono più che determinati mentre la Fulgor semplicemente non rientra in campo: nel giro di poche azioni Vergiate rientra sul 41 pari, prima che Omegna riesca a scuotersi chiudendo sul 50-44 il terzo periodo. Negli ultimi dieci minuti è partita vera, Vergiate ci prova ma Omegna trova buone trame offensive e mette al sicuro il risultato sul 68-61 finale.

Fulgor Omegna – Union Basketball 68-61 (19-12, 37-26, 50-44)

Omegna: Tedeschi, Rigotti, Demercanti, Lupo, Fracasso 5, Botta 8, Messina 14, Caramelli 18, Peretti 6, Pastore 8, Minoletti, Fiorillo 9. All. Lodetti

Union Basketball: Errichello 13, Thome, Colombo L 2, Giorgino 15, Colombo A 2, Quaye 26, Ardizio, Renda, Tonini 4, Cojutti S, Spertini. All. Cojutti M

Share Button
Powered by SGP Creativa