Notizie

Terzo stop lontano dal PalaBattisti

Non basta la tanta voglia di invertire la tendenza negativa in trasferta per la Paffoni che torna con una brutta sconfitta dalla Toscana.

Finisce 88-71 per l’Arcanthea Lucca, risultato che non ammette repliche e che dimostra il valore assoluto della squadra toscana.

I ragazzi rossoverdi, dispiaciuti per non essere riusciti a regalare la gioia ai tifosi omegnesi che li hanno seguiti nella lunga trasferta, hanno promesso il pronto riscatto tra le mura amiche nella difficilissima sfida a Mantova di sabato.

“Mi prendo tutte le responsabilità della sconfitta: ho sbagliato a caricare troppo questa partita in settimana. Noi siamo una squadra che, se messa sotto pressione va in difficoltà e non riesce ad esprimere tutto il suo potenziale. Se invece giochiamo con leggerezza, la musica cambia” queste le parole di coach di Lorenzo riportate dal sito di VCO azzurra TV.

Un passo falso che accorci la classifica, ma che nonostante tutto fa rimanere la squadra al terzo posto della graduatoria.

Sabato, ore 21, servirà tutto l’appoggio del PalaBattisti per far continuare a sognare tutti noi.

Share Button
Powered by SGP Creativa