Notizie
26PROMO

Promozione – Imbattibilità mantenuta anche a Vigliano

In un insolito sabato sera di Promozione, con due ragazzi impegnati a 400 km di distanza con la Serie B, la Fulgor Omegna conquista i due punti sul campo di Vigliano, al termine di una partita che ha dovuto vincere per ben tre volte.
Dopo un avvio in equilibrio (14-14 dopo 8’), i rossoverdi trovano un primo strappo, propiziato da buoni attacchi vicino a canestro e da una difesa aggressiva che propizia un parziale di 19-2 per il 16-33 del 15’, prima di chiudere la prima metà di gara su un tranquillizzante 27-41.
Nel terzo periodo i padroni di casa provano a rientrare in partita ma non riescono mai a tornare sotto i 12 punti di scarto e la Fulgor addirittura allunga sul 41-58 di fine quarto. Quando sembra che la gara non abbia più storia, Omegna decide di complicarsi la vita da sola, con attacchi poco ordinati e una scarsa attenzione difensiva, ne scaturisce un parziale di 7-0 che riporta i padroni di casa sul -11. La bomba di Tober sembra ripristinare gli equilibri ma un nuovo parziale di 5-0 riporta Vigliano sul -7 con poco meno di due minuti da giocare. Omegna è senza i due playmaker, entrambi usciti per falli ma è la bomba di Cattaneo con 1’40’’ sul cronometro a mandare definitivamente in archivio la partita.
Omegna prosegue così la sua marcia a punteggio pieno, anche se oltre ai due punti porta a casa un po’ di lavoro da fare, soprattutto in termini di concentrazione, gestione del nervosismo e lucidità. Il prossimo impegno di Promo (ultimo del 2021) è per martedì 21 al PalaBagnella, quando arriverà Valsesia.

Polisportiva Vigliano vs Fulgor Omegna 60-67 (16-20, 27-41, 41-58)
Vigliano: Zordan, Brando, Varale 1, Spirito 2, Imperadori 2, Gagliano 12, Fiorindo 11, Perla ne, Galeotti 2, Bottone 16, Bazzani 7, Scaglia Rat 7. All. Bona
Omegna: Garavaglia, Maulini 10, Spina 5, Cattaneo 3, F ’96 Barberis 6, F ’03 Barberis 10, Ramenghi 6, Tedeschi 4, Tober 15, De Stefano 8. All. Lodetti

Share Button
Powered by SGP Creativa