Notizie
26

Paffoni Fulgor Basket: ecco il nuovo staff tecnico

La Paffoni Fulgor Basket è lieta di presentare al completo il nuovo staff tecnico per la stagione 2021-2022.

Capo Allenatore, come già avevamo annunciato a luglio, il confermato Marco Andreazza. Ad affiancarlo in panchina l’esperienza di Giorgio Contigiani, lo scorso anno ad Olginate e nel giro delle panchine dei principali campionati nazionali da diversi anni. Giorgio ha iniziato ad allenare a soli 18 anni e quello ad Omegna per lui è un passo importante: “Coach Andreazza cercava un assistente con le mie caratteristiche. La Fulgor è una realtà di prestigio nel mondo della pallacanestro, una società organizzata con tante ambizioni e anche per questo è molto motivante essere qui. Inoltre – chiude Contigiani -, lavorare al fianco di Marco mi permetterà di ampliare il mio bagaglio tecnico da allenatore. Sono carico e non vedo l’ora di iniziare”. 

Assieme a lui, come assistente, ci sarà Andrea Fidanza, giovane allenatore di Verbania che andrà a completare la panchina rossoverde. 

Nuovo volto anche nel ruolo di preparatore atletico, che sarà ricoperto da Massimo Di Giovanni, proveniente da Cecina, ma che alla Fulgor ci era già stato: “Sono contento, undici anni dopo, di tornare ad Omegna. Ritrovo una società organizzata e un allenatore con cui avevo già lavorato e mi sono sempre trovato bene. Sono molto motivato e non vedo l’ora di iniziare”. Chiude il cerchio il confermato Manuel Gavioli, fisioterapista della squadra. 

Uno staff ottimo per la categoria, con professionisti esperti che ho fortemente voluto con me – aggiunge coach Andreazza -, con la loro disponibilità e conoscenza riusciremo a comporre il mix giusto per lavorare al meglio”. 

A chiudere le parole del DS Michele Burlotto: “Si apre un nuovo ciclo di lavoro e, così come sono stati cambiati nove decimi della prima squadra, si è intervenuto anche nello staff tecnico. Abbiamo dato fiducia a coach Andreazza in un programma di medio termine, andando ad inserire tre nuove figure per riprogrammare con idee e cultura del lavoro, la Fulgor dei prossimi anni. Non ci resta che fare un in bocca al lupo a loro in un’annata importante”. 

 

Share Button
Powered by SGP Creativa