Notizie
verbania palabattisti 13a giornata di andata serie a2 silver paf

il punto sulla 15ma giornata – Wolves

Si apre il 2015 con l’ultima giornata del girone d’andata nella Serie A2 Silver e dopo questi match si potrà già fare una sommaria valutazione delle protagoniste di questo campionato.

La Paffoni Fulgor Omegna, dopo aver ritrovato la vittoria lontano dal PalaBattisti in quel di Imola, accoglierà nella sua prima gara dell’anno Matera: squadra in crisi, la Bawer è in caduta libera da ben sette partite e ha già cambiato la guida tecnica in panchina, dando il ben servito all’ex rosso-verde Gianpaolo Di Lorenzo. L’allenatore campano però siederà sulla panchina di Matera, in quanto prenderà il posto di coach Bianchi, a cui va un caloroso augurio di pronta guarigione. La sfida tra il miglior ed il peggiore attacco della categoria, con Omegna che dovrà comunque stare molto concentrata su Josh Greene (17 punti a partita per lui) e una formazione che ha necessità di rialzarsi.

Piacenza-Treviglio dovrebbe essere un pronostico abbastanza semplice: i piacentini, fanalino di coda, non vincono da quattro partite, mentre Treviglio è in striscia positiva da tre gare. L’ultima contro Recanati, dove è andato in scena il “Tommaso Carnovali show”, autore di 28 punti. Sfida stuzzicante e autentico big match di giornata quella tra Ravenna e Reggio Calabria, prima contro prima (entrambe a quota 20 punti). L’Acmar arriva dall’incredibile passo falso a Roseto, dove ha vissuto un quarto quarto da incubo, riuscendo a mandare in doppia cifra solo i due americani; mentre la Viola non perde da sei turni, con il trittico Rush-Deloach-Ammannato a fare da trascinatori. Sta riprendendo a girare il motore di Latina, che ha portato a casa due referti rosa consecutivamente e sarà impegnata in casa contro Ferrara. Gli emiliani navigano a metà classifica insieme a Omegna e sono reduci dalla vittoria nel finale contro Legnano 75-73. Recanati-Scafati vedrà il duello sotto canestro tra Simmons e Mosley, con la Givova in grado di vincere in trasferta una sola volta fino a questo momento. Tenterà di dare continuità ai suoi risultati, dopo il successo contro Ferrara, Roseto, che farà visita a Legnano. I lombardi sono a bocca asciutta da due partite e si affideranno al “double-double man” Ousman Krubally, che viaggia a 18 punti e 11 rimbalzi di media. Nonostante la sconfitta a Tortona, Treviso parte da favorita contro Imola, l’unica squadra con zero vittorie esterne. I trevigiani, che condividono la prima posizione con Reggio Calabria, Ravenna e Treviglio, potrebbero sfruttare il ko di almeno una delle tre concorrenti, favoriti da un match alla loro portata. Infine Chieti se la dovrà vedere con la squadra che detiene la più lunga striscia positiva del campionato: l’Orsi Tortona è imbattuta dalla bellezza di otto gare consecutive, l’ultima prestigiosa contro Treviso e agguantando in questo modo il secondo posto in classifica in solitaria. Galloway, Crockett e Tavernari stanno disputando una grande stagione, ripescando ciò che avevano perso nelle prime giornate.

Davide De Tomasi
Addetto Stampa Paffoni Fulgor Omegna

Share Button
Powered by SGP Creativa