Notizie
DSC_1023 copia

Game preview – La #FulgorImmersion si chiude sabato sera con il big match al Battisti contro Legnano

Fulgor Basket contro Legnano Knights è un big match tra società di punta della Serie B. Lo scorso anno, al Pala Battisti, vinse la Fulgor con i 30 punti di Balanzoni, così come al Borsani di Castellanza, quando a deciderla fu la prodezza allo scadere di Frank Bushati. In Supercoppa, invece, nell’ultima sfida giocata tra le due squadre, a vincere furono i biancorossi di coach Eliantonio. Quel che è certo è che ci aspetta una partita ricca di emozioni.

Sarà un match molto complesso, contro una squadra che, dopo essere partita con il freno a mano tirato, ha alzato i giri del motore trovando vittorie importanti, anche se reduce dal KO contro Oleggio, sul difficile campo di Vanzaghello. 

Coach Quilici presenta così la partita: “Ci attende un’altra partita con un alto coefficiente di difficoltà derivato dalla forza dell’avversario, sicuramente una delle migliori squadre di questo campionato, grazie anche ad un sistema sicuramente molto efficiente e consolidato, con un allenatore esperto che allena da diversi anni in questa categoria squadre con grandi qualità tecniche e di leadership. Ancora una volta la nostra preparazione è stata disturbata da notizie dall’infermeria poco rassicuranti, ma è dall’inizio dell’anno che succede e abbiamo sviluppato una buona capacità di tenere duro, cercando di prepararci e ad essere pronti a mettere tutte le energie che abbiamo a disposizione. Sarà uno scontro duro – prosegue il coach rossoverde -, contro una squadra che ci ha battuto in Supercoppa, con giocatori di talento, con grande taglia e con un top player per la categoria, capace di cambiare il corso delle partite quasi da solo. Sarà una sfida difficilissima, dovremo essere intelligenti nel capire che cosa possiamo fare sfruttando il tipo di roster che potremo schierare, essere intelligenti nella gestione dei falli e nel capire dove possiamo risparmiare qualcosa, per investirlo da un’altra parte di campo. Dovremo cercare, sperare e contare sul fatto che tutti i nostri giocatori sani possano davvero dare il massimo di loro stessi e che i nostri tifosi possano costituire un appoggio extra nei momenti difficili della partita”.

La Paffoni, come potrete intuire, non si presenta al top della forma fisica, ma si prepara ad una dura battaglia con coraggio e orgoglio. Rossoverdi, inutile dire che il vostro calore dagli spalti sarà fondamentale. La partita, che si gioca sabato 10 dicembre, alle ore 21:00, al Pala Battisti, sarà anche l’occasione per vedere Minoli e compagni con la maglia speciale realizzata dai ragazzi dell’Istituto Dalla Chiesa – Spinelli, non mancate! 

Share Button
Powered by SGP Creativa