Notizie
dip desio 3

E’ semifinale!

Onore alla Rimadesio, che anche in gara tre ha impensierito la Fulgor, vendendo carissima la pelle. Come già in gara due, sensazionale prestazione di Daniel Perez, che ha tenuto a galla i suoi quasi da solo nel secondo tempo. Omegna ha vinto perchè più lunga ed esperta: Dip e Fratto hanno fatto la voce grossa sotto i tabelloni, Simoncelli e Benedusi sono invece stati gli artefici dell’allungo poi risultato decisivo ad inizio secondo tempo. Polveri bagnate in avvio: si segna poco, il protagonista indiscusso nel pitturato è Dip con 8 punti, ma Perez e Fiorito rispondono per il vantaggio ospite sull’11-10. Finale di quarto con la Paffoni a segno con Bruni, cui risponde Malagutti:al 10′ 17-14 per i rossoverdi. Nel secondo quarto brutta pallacanestro nei primi 5′, quando non segna nessuno: al 15′ il punteggio è sempre di 17-14. Perez sblocca la situazione, ma è Fratto, insieme a Simoncelli ed Arrigoni, a dare il 28-21 dell’intervallo alla squadra di Ghizzinardi. Nel secondo tempo subito Benedusi e Simoncelli, che si dividono triple e penetrazioni: Omegna vola a più 13, nel primo vero scossone della partita. Desio è solamente Perez, che ne mette 16 nel quarto: con le unghie e con i denti l’Aurora prova a rimanere agganciata al match, ma il 50-38 del 30′ è indicativo. Ultimo quarto in cui la Paffoni prova a chiuderla ripetutamente, ma gli orange non cedono se non negli ultimi 3. Finisce 66-56, Omegna vola in semifinale

Share Button
Powered by SGP Creativa