Notizie
simo-desio1600

buona la prima

Buona la prima, ma con sofferenza: Omegna vince gara 1 con Desio 60-54. Novità nei dieci per la Paffoni: Ghizzinardi sceglie infatti Tommaso Milani, con Giovanni Bruni in tribuna a sostenere i compagni. Bella la cornice di pubblico, con una colorata e vociante rappresentanza ospite, evento più che unico che raro al Palabattisti. Avvio tutto nel segno di Dip, che segna 6 punti. Omegna schizza subito 6-0 e poi 11-5, ma nella seconda metà di primo quarto in attacco la luce si spegne completamente. Desio prima si avvicina con Perez, poi mette la freccia con la tripla di Malagutti, vero rebus per la difesa di casa. Un 9-0 di parziale tutto arancioblu produce il 15-11 Desio alla prima sirena. Nel momento di difficoltà, Omegna si affida prima ad Arrigoni e poi al duo Simoncelli-Dip. Torna a mettere il naso avanti la Fulgor sul 19-18 del 15’ e sul 23-22 del 17’, ma Desio non demorde. Ci vuole una tripla di Simoncelli, la prima della Paffoni dopo sette errori, sulla sirena, a regalare il 30-28 di metà partita. Si ricomincia con canestro di Dip e tripla di Arrigoni, con Omegna che prova la prima vera fuga sul 35-28. Milani confeziona il più 8, che diventa più 9, 44-35, con la tripla di Fratto. Nuovo break milanese e al 30’ Desio è di nuovo vicina: 45-40. Ultimo quarto fatto di errori e di fischi molto discutibili: due tecnici a Milani e Ghizzinardi, l’Aurora però non ne approfitta appieno. L’eroe di gara uno è Simoncelli, che infila 10 punti in un amen: Omegna riscappa e questa è la volta buona.

Share Button
Powered by SGP Creativa