Notizie
POST FULGOR_MODIFICABILI

A SPASSO CON… BAG

Inizierà il prossimo 15 novembre dal PalaRuggi di Imola (ritorno 6/02/21) il campionato della rinnovata Paffoni di coach Andreazza. Un debutto non facile, in casa di una delle grandi di questo campionato, ovvero l’Andrea Costa che guidata da coach Moretti punta ad un torneo di vertice.

Debutto casalingo una settimana dopo, quando il nuovo palasport di Gravellona aprirà le proprie porte per la sfida contro la Pino Dragons Firenze (ritorno: 13/02/21). Un match diventato un classico di questi anni. Sarà l’occasione per riabbracciare Giovanni Bruni.

Il 25 novembre, nel primo dei sette turni infrasettimanali, derby in quel di Cameri contro la Mamy Oleggio (ritorno: 17/02/21) sempre guidata dall’esperto Passera.

Tre giorni dopo Sgobba ritrova il suo passato: il 28 novembre è la sera di Omegna – Faenza (ritorno 21/02/21)

Il 5 dicembre trasferta in Toscana contro una delle grandi favorite di questo campionato: San Miniato (ritorno 27/02/21 ). La formazione ben allenata da  Barsotti, con la conferma del blocco della scorsa stagione, si candida anche in quest’annata ad un campionato di vertice.

Neanche il tempo di analizzare la partita in Toscana che si riaprono le porte del nostro palazzetto: il nove dicembre è la notte di Omegna – Alessandria (ritorno 03/03/21). Sarà l’occasione per rivedere uno degli eroi del 2006: Jonny Zampolli.

Finita la partita ci si riposa un attimo e poi subito sul pullman: il 13 dicembre trasferta in Toscana, contro la Cecina (ritorno 06/03/21) del duo Gnecchi – Bartoli.

Sotto l’albero di Natale, il 19 dicembre, big-match contro i Tigers Cesena (ritorno 14/03/21). Il ritorno di Di Lorenzo, Belletti, Terenzi e D’agnello in quella che si preannuncia una serata sicuramente speciale.

Parlando di ritorni: la prima partita del 2021, il 3 gennaio, significa per Procacci ed Andreazza la sfida contro il recente passato: il 2021 inizia con il botto: Piombino- Paffoni (ritorno 20/03/21).

All’Epifania ancora una Fulgor in versione viaggiatrice: l’infrasettimanale questa volta vede Balanzoni e compagni di scena ad Alba (ritorno 27/03/21) con l’obiettivo chiaro di non dover trovare carbone nella classica calza.

Dopo due trasferte consecutive, il 2021 interno si apre con la sfida contro Empoli (ritorno 10/04/21). Un squadra secondo me decisamente interessante in cui milita il nostro ex Francesco Villa.

La terza trasferta in dieci giorni di questo vero e proprio tour de force porta la Fulgor a giocare sul campo di Ozzano (ritorno 14/04/21): attenzione in questa partita all’ex Jesi Lovisotto (’98). Secondo me uno dei prospetti più interessanti dell’intero girone.

Le ultime tre giornate del girone d’andata, sono partite da gustarsi fino all’ultimo secondo: si parte il 16 gennaio contro la Libertas Livorno (ritorno 18/04/21) : piazza di infinita tradizione, allenatore di categoria superiore come Garelli ed un roster profondo con giocatori come Castelli ed Ammanato che in questo campionato sono solo di passaggio.

Dopo Livorno la Paffoni ha un’altra sfida casalinga contro una delle corazzate di questo girone: la San Giobbe Chiusi (ritorno 25/04/21). Sarà l’occasione per salutare un ex Fulgor come Francesco Fratto, per veder giocare uno dei migliori interpreti di questo sport a queste latitudini come Simone Berti e per vedere a che punto è la crescita del gioiello classe 1999 Raffaelli. Tutto questo per dire, il 23 gennaio 2021, vietato prendere impegni.

Il girone d’andata si chiude a Rimini (ritorno 02/05/21): il 31 gennaio al Palasport Flaminio contro la Rinascita Basket Rimini. Simoncelli e Rivali guidano una delle squadre più profonde dell’intero girone.

Un saluto, il vostro Bag

Share Button
Powered by SGP Creativa