Notizie
sito

La Paffoni lotta, ma Imola si dimostra più solida vincendo con merito

La Paffoni Fulgor Basket apre con una sconfitta il campionato 2020-2021. La miglior condizione fisica della Andrea Costa Imola e una strepitosa partita della coppia Fultz-Sgorbati consentono ai biancorossi di vincere 80 a 95 al PalaBattisti.

Il primo quintetto della stagione rossoverde vede sul parquet Procacci, Prandin, Scali, Sgobba e Balanzoni Imola invece si affida a Fultz, Sgorbati, Toffali, Preti e Quaglia. Dai blocchi esce decisamente meglio la squadra di coach Moretti, che vola 9-3 dopo 3’. Prandin nel primo quarto è incontenibile ed in attacco la Paffoni è essenzialmente lui: gioco da tre punti, bomba e canestro dalla media per il vantaggio cusiano sul 13-11. Dalla panchina però, Moretti pesca Banchi che risponde presente: 6 punti filati per lui ed a 10’ guidano gli emiliani 24-18.  Il secondo quarto vede Imola scappare: fisicamente i biancorossi sono più in palla e tre contropiedi facili e la fiammata targata Corcelli significano più 12 per gli ospiti.  La Paffoni rimane attaccata al match con le unghie e con i denti: colpiscono dall’arco Artioli e Del Testa, ma è Neri, sulla sirena, a regalare un insperato meno 5 all’intervallo lungo (40-45).

Dopo il riposo Prandin prova a cambiare l’inerzia dopo il +8 emiliano: Omegna arriva a meno due, ma Fultz, autore di una partita da capogiro, la ricaccia indietro con uno dei suoi dardi. Imola riprova ad allungare ed il suo vantaggio torna in doppia cifra grazie a Corcelli, altro splendido protagonista del match. Artioli, un leone, non ci sta e coadiuvato da Scali consente alla Fulgor di tornare ad un possesso di distanza: 57-60 al 29’. Imola però non perde la calma, mai, e dopo il canestro del nuovo più 5 del 30’, confeziona il break decisivo. Fultz è semplicemente spaziale:  tre triple, due assist e l’Andrea Costa molla gli ormeggi definitivamente.  Il vantaggio cresce a dismisura: Imola sale anche a più 22, con 31 punti segnati nell’ultimo quarto. Termina 80-95 per la squadra di Moretti.

PAFFONI FULGOR BASKET-ANDREA COSTA IMOLA 80-95

(18-24; 40-45; 59-64)

Fulgor: Artioli 16, Procacci 5, Scali 7, Del Testa 10, Segala NE, Balanzoni 11, Prandin 23, Sgobba 4, Giardini, Neri 5.

Imola: Fultz 20, Quaglia 12, Corcelli 12, Morara 4, Preti 10, Banchi 8, Fazzi, Toffali 7, Sgorbati 22, Alberti, Zanetti.

Share Button
Powered by SGP Creativa