Notizie
fu win derby

Si inizia il 2018 con una vittoria

La Paffoni vince la quindicesima partita del suo esaltante campionato. Al PalaBattisti la capolista supera con un grande secondo tempo una ottima Oleggio nel derby. Il finale dice 74-59 per Omegna. Calzavara è il protagonista dei primi due minuti del derby: canestro in penetrazione, tripla per l’immediato 5-0 biancorosso. A segno anche Gallazzi, che è l’assoluto dominatore del primo tempo, chiuso con la bellezza di 16 punti. La Paffoni ci mette un po’ ad entrare in partita: Arrigoni e Dip fanno la voce grossa nel pitturato, ma Oleggio è viva e vegeta: all’8’ guida la Mamy 16-12. Un gioco da tre punti di Dip consente a Omegna di ribaltare la situazione e trovare il primo vantaggio: al 10’ è 19-18 per la capolista. Nel secondo quarto si procede a break e contro-break: Marusic ridà il più 4 ad Oleggio sul 26-30, poi 6-0 con tripla di Fratto per il 32-30 del 15’ e ottimo impatto di Bruni che piazza 4 assist in un amen. Nuova fiammata biancorossa con Gallazzi e Hidalgo: gli ospiti scappano a più 6 ed a metà partita il punteggio vede meritatamente avanti la squadra di Passera sul 33-38. Decisamente diversa l’energia messa sul parquet dalla Paffoni nel terzo quarto: Arrigoni e Dip confezionano un immediato 7-0 per il sorpasso, poi arrivano le triple di Bruni, Benedusi e due volte di Torgano per una Omegna che vola sul 56-43, con la Mamy che sembra fuori dalla partita. In realtà nel finale i liberi di Colombo, Marusic ed una penetrazione di Marotto producono il 56-49 del 30’. Ultimo quarto in cui la prima della classe produce lo sforzo decisivo per l’allungo che risulterà determinante. Oleggio non ne ha più, anche perché in attacco le percentuali calano. Ancora Bruni dall’arco, poi un super Arrigoni, con una schiacciata da urlo, mandano i titoli di coda. Finisce 74-59.

Share Button
Powered by SGP Creativa