Applausi ai nostri ragazzi, promossi in serie D
persa la finale 64-66 sono lacrime per i tifosi rossoverdi
persa la finale 64-66 sono lacrime per i tifosi rossoverdi
PFJB è stata un’ottima annata
Modulo iscrizione >>

PROMO EQUIPE ITALIAvince gara 2 ed è promossa in serie D
Una serata fantastica, dove in un PalaBagnella gremito, fino all'ultimo secondo il risultato è stato incerto e solo una bomba da 3 decide la promozione in serie D per i ragazzi di coach Lodetti...Bravissimi!
Ultime notizie
inno-finale Ci rialzeremo, ve lo promettiamoFa male, malissimo. Ancora una volta la dea bendata sul più bello ci ha voltato le spalle: a Montecatini ci va l’Urania, splendida avversaria di una serie meravigliosa, cui vanno i nostri auguri in vista della final four. Negli occhi rimangono le lacrime, la delusione, la rabbia per una sconfitta di 2 punti al supplementare
arro-urania-4 Entusiasmo senza precedentiL’entusiasmo è enorme. Si respira, si sente, si avverte. Una spinta emotiva enorme in vista della decisiva gara cinque di domani sera in un PalaBattisti che si annuncia pieno e ribollente come mai. I biglietti in prevendita stanno andando a ruba e domani le casse apriranno mezzora prima per consentire un afflusso ordinato e regolare.
PO4-bruno Gara 4 è di MilanoSulle tribune del PalaIseo sono davvero tantissimi i tifosi rossoverdi al seguito. Nei dodici Ghizzinardi è costretto a rinunciare a Samoggia, rimasto a Omegna per un virus influenzale. Parte bene Omegna, che non concede punti nei primi 3’. Segnano Balanzoni e Donadoni per il 4-0 ospite, ma Scanzi è in una di quelle serate in
cantone-mi2 Finale Playoff – Questa sera Gara 4E’ il giorno dell’attesissima gara quattro. Questa sera alle 21 al PalaIseo la Paffoni ha il primo match ball per raggiungere Montecatini, conquistato grazie al blitz di sabato scorso. ” Mi tocca ripetere le stesse cose- così Marcello Ghizzinardi- ma sarà un’altra battaglia, un’altra partita tosta e tiratissima. Dobbiamo essere bravi a non esaltarci come
team win FAVOLOSA vittoria a MilanoNella sauna del PalaIseo, partenza perentoria della squadra di casa, che vede solo il fondo della retina nei primi attacchi. Dall’arco a segno Simoncelli, Scanzi, Santolamazza ed Eliantonio, mentre Omegna sbaglia tanto ed il solo Arrigoni trova il canestro. Santolamazza firma il più 10 sul 16-6, poi la Paffoni sale di livello su entrambe le
PO-ghizzi La battaglia si sposta a MilanoLa serie tra Paffoni e Urania continua al PalaIseo di Milano. Domani alle 21 gara tre, martedi 4 giugno alla stessa ora gara quattro. Le due squadre sono sull’1-1, dopo il blitz meneghino in gara uno e la perentoria risposta di Omegna in gara 2. “Sarà una battaglia, come è giusto ed ovvio che sia
PO1-arri Gara 2 – La vera Paffoni sovrasta Milano 77-55Nel quintetto iniziale Ghizzinardi sorprende con Donadoni, bravo a dare grande energia. Milano è perfetta dall’arco: tutte a segno le prime quattro triple per il 10-12 del 4’ con Scanzi. Si sblocca Arrigoni, che segna da sotto e dall’arco: Omegna prende il comando delle operazioni e vola fino al più 7 sul 19-12 dopo un
grande-mi-2 Domani si torna sul parquet per vincere!Dopo il ko di sabato sera, maturato in un contesto meraviglioso, con il record assoluto di pubblico in un PalaBattisti sold out, la Paffoni non può più sbagliare. Il primo episodio della finale ha detto che Milano, e lo si sapeva, è una super squadra. Talentuosa, atletica, profonda: la degna avversaria dunque per i ragazzi

Area Video
Merchandising
Sponsor

Sponsor

Powered by SGP Creativa