100 partite in rossoverde
86-77 e la paffoni cala il settebello

Venerdì 18 gennaio al PalaBattisti
il 2019 inizia con il Derby a Verbania
Ultime notizie
samoggia miniato La Paffoni cala il settebelloRespinto l’assalto di San Miniato, Omegna mantiene la leadership e prosegue nella sua splendida corsa. Debutta in quintetto il neo rossoverde Guido Scali, anche perché D’Alessandro è out per un problema muscolare. Insieme all’ex Sangiorgese ci sono Grande, Bruno, Arrigoni e Balanzoni, mentre l’Etrusca schiera Magini, Lasagni, Mazzucchelli, Nasello e Preti. Primo quarto all’insegna degli
bruno-sminiato Tanti motivi per non mancareC’è l’imbarazzo della scelta per scegliere uno dei motivi per esserci domani sera al PalaBattisti. In primis, per la classifica: si affrontano infatti la prima della classe Paffoni e la seconda San Miniato, in coabitazione con Piombino e Firenze. C’è il debutto del nuovo arrivato Guido Scali, con la logica e giustificata curiosità che precede
rabbo scout S.Miniato scouting cornerEccoci di nuovo, ancora assieme per la rubrica di presentazione delle squadre avversarie, è il turno della Credit Agricole-Blukart San Miniato, uno dei team più in forma e forti del girone A. La squadra di coach Barsotti ha disputato un girone d’andata di assoluto livello, vincendo 12 incontri a fronte di 4 sconfitte. Come vuole
scali ghizzi mich Guido Scali a Omegna“Quando la Paffoni mi ha chiamato, non ci volevo credere. Poi ho capito che era tutto vero e non ho esitato un secondo a dire si. Mi è spiaciuto lasciare la Sangiorgese, che ringrazio per tutto quello che mi ha dato in questo anno e mezzo, ma questa per me era una opportunità unica. Voglio
trio-1000 Vittoria a CecinaVittoria doveva essere e vittoria è stata. La Paffoni sbanca Cecina (72-57), con un secondo tempo positivo dopo qualche pausa nei primi 20′. Primato confermato e consolidato, dopo il blitz di Piombino al Mandela Forum di Firenze: sono quattro i punti di margine sul terzetto formato da Firenze, Piombino e San Miniato, ospite sabato sera
ghizzi-cecina Lunga trasferta a CecinaTrasferta lunga per la Paffoni, di scena domani alle 18 a Cecina (diretta facebook sulla pagina Cecina Basket). Guardando la classifica potrebbe sembrare una partita scontata, ma la realtà dei fatti è completamente diversa. Nell’ultimo turno i livornesi, allenati da un paio di settimane dall’ex Roberto Russo, hanno largamente sconfitto Montecatini grazie alle sontuose prestazioni
arro-pavia Un capolavoro a PaviaIl successo al PalaRavizza, 76-66, vale il titolo di campione d’inverno per la Paffoni. Una Paffoni rabberciata, corta, senza Balanzoni( influenza) ed ovviamente Donadoni, ma con un carattere, una personalità ed una organizzazione che le hanno consentito di vincere per il secondo anno di fila in terra pavese. Vittoria che significa primo posto nel girone
rabbo scout Pavia – scouting rep.Popolo rossoverde, siamo di nuovo assieme, per vivere l’ultima e decisiva palla a due del girone d’andata. Siamo pronti a sfidare la Winterass Omnia basket Pavia. Perché si tratta di una gara decisiva? Come ben sapete, vincendo questa partita ci qualificheremmo primi nel girone d’andata con la possibilità di affrontare la seconda classificata del girone

Area Video
Classifica 18
    1. Paffoni Fulgor Omegna 28
    2. Solbat Basket Golfo Piombino 24
    3. All Food Fiorentina Basket Firenze 24
    4. Credit Agricole-Blukart San Miniato 24
    5. Witt-Acqua S. Bernardo Alba 20
    6. ELAchem Vigevano 1955 18
    7. LTC S. Giorgio su Legnano 18
    8. Use Basket Computer Gross Empoli 16
    9. Coelsanus Robur et Fides Varese 16
    10. Winterass Omnia Basket Pavia 14
    11. Gessi Valsesia Borgosesia 14
    12. Montecatiniterme Basketball 14
    13. Mamy.eu Oleggio 14
    14. Basket Cecina 6
    15. La Sovrana Pulizie Siena 4
    16. Vinavil-Cipir Domodossola 2
Calendario

Il campionato sarà lungo e avvincente. Clicca qui per vedere il calendario delle partite.

Merchandising
Sponsor

Sponsor

Powered by SGP Creativa